• Lun 15 Apr 2024
  1. Home
  2. Umbria

Tag: Umbria

La Madeleine – NarnOt – Umbria Igp Rosso – 2015

La Madeleine – NarnOt – Umbria Igp Rosso – 2015

Il NarnOt vede la luce a partire da uve cabernet franc coltivate in comune di Narni (TR) a una quota di 160m s.l.m su suolo di medio impasto, tendenzialmente argilloso e ricco di scheletro. La

Antonelli San Marco – Contrario – Umbria Rosso Igt – 2009

Antonelli San Marco – Contrario – Umbria Rosso Igt – 2009

Ottenuto da uve Sagrantino in purezza e affinato esclusivamente in acciaio, il Contrario 2009 sfoggia nel calice un luminoso e accattivante color granato che introduce a una degustazione decisamente ricca di soddisfazioni. Il suo bouquet,

Antonelli San Marco – Montefalco Rosso Doc – 2010

Antonelli San Marco – Montefalco Rosso Doc – 2010

Sotto il profilo visivo, questo vino - ottenuto da uve Sangiovese (70%), Sagrantino (15%), Montepulciano (15%) - si esprime in un luminoso color granato arricchito dalle ultime sfumature rubino. Al naso, si apprezzano note fini,

Le Cantine Lungarotti, un ponte tra passato e futuro fondato sul presente

Le Cantine Lungarotti, un ponte tra passato e futuro fondato sul presente

Phrinos mi ha fatto, tu sii felice Iscrizione su una coppa del VI a.C. Museo del Vino di Torgiano Tanti gli articoli scritti, i produttori conosciuti e i vini assaggiati in questi anni eppure, a

Lungarotti, ovvero l’Umbria tra tradizione e innovazione: intervista a Teresa Severini e Maria Grazia Marchetti Lungarotti

Lungarotti, ovvero l’Umbria tra tradizione e innovazione: intervista a Teresa Severini e Maria Grazia Marchetti Lungarotti

Il vino eleva l'anima e i pensieri, e le inquietudini si allontanano dal cuore dell'uomo. Pindaro (518 a.C. circa - 438 a.C. circa) Guerre, conquiste, imperi e imperatori: questa non è - o meglio non

La filosofia del Sagrantino: le Aziende Antonelli e Arnaldo Caprai

La filosofia del Sagrantino: le Aziende Antonelli e Arnaldo Caprai

a Montefalco, Benozzo pinse a fresco giovenilmente in te le belle mura, ebro d'amor per ogni creatura viva, fratello al Sol, come Francesco. Dolce come sul poggio il melo e il pesco, chiara come il

Il vino del sabato: L’altro Montefalco: Arnaldo Caprai e il Montefalco Rosso

Il vino del sabato: L’altro Montefalco: Arnaldo Caprai e il Montefalco Rosso

Borghi medioevali, olivi e viti: questo paesaggio, che caratterizza buona porta parte della porzione collinare di Umbria e Toscana, trova una delle sue massime espressioni proprio nell'area di Montefalco, dove storia, arte e agricoltura sono

Il vino del sabato: Non solo Sagrantino: Grecante, ovvero il Grechetto bianco di Arnaldo Caprai

Il vino del sabato: Non solo Sagrantino: Grecante, ovvero il Grechetto bianco di Arnaldo Caprai

Il Belpaese: patria d'arte e di paesaggi mozzafiato! Certo i paesaggi e l'arte sono, nell'immaginario collettivo, gli scorci e i musei di Firenze, Venezia e Roma, le vertiginose pareti dolomitiche - già Patrimonio Unesco dell'Umanità

Il vino del sabato: Vino, cuore ed entusiasmo: il Trebbiano spoletino di Antonelli San Marco

Il vino del sabato: Vino, cuore ed entusiasmo: il Trebbiano spoletino di Antonelli San Marco

Nell'Italia enoica pochi binomi sono così indissolubilmente legati, nell'immaginario collettivo, come Montefalco (PG) e il Sagrantino. Questo grande vitigno ha fatto conoscere quest'incantato angolo di Umbria - fatto di torri, mura, colline, vigne e oliveti

Viaggio in Umbria: la cucina fulginate dell’Osteria del Buonumore di Foligno

Viaggio in Umbria: la cucina fulginate dell’Osteria del Buonumore di Foligno

La delibera del consiglio comunale di Foligno del 28 giugno 2009 ha stabilito che vada considerato "centro del mondo" - in fulginate centru de lu munnu - il c.d. "Trivio", ossia il punto più centrale