• Ven 14 Giu 2024
  1. Home
  2. Dolcetto

Tag: Dolcetto

La Trava – Brich dij Luijs – Dolcetto d’Alba Doc – 2015 – L. 305.16

La Trava – Brich dij Luijs – Dolcetto d’Alba Doc – 2015 – L. 305.16

Il Brich dij Luijs 2015 si offre allo sguardo di un intenso color porpora che introduce a un bouquet estremamente tipico, nonché fine e di ottima franchezza. Al naso, regala ampie sensazioni fruttate di ciliegia

Poderi Luigi Einaudi: la storia, la terra e il vino

Poderi Luigi Einaudi: la storia, la terra e il vino

Le formule mutano e passano. La dottrina di una verità la quale, scoperta, deve essere riconosciuta ed ubbidita, rimane Luigi Einaudi Cos’è un cognome: talvolta è solo una targhetta sul campanello, altre volte una vuota

L’Azienda Bosco Agostino, ovvero il Barolo e la modestia

L’Azienda Bosco Agostino, ovvero il Barolo e la modestia

la mia ragazza vola sulla luna ma chi l'ha vista giura che rassomiglia a me la mia ragazza è la mia ragazza è il mio mestiere è il mio mestiere Tratto da “ La mia

Diano d’Alba e i suoi vini secondo Luca Aimasso, ovvero la semplicità dell’entusiasmo

Diano d’Alba e i suoi vini secondo Luca Aimasso, ovvero la semplicità dell’entusiasmo

La forza sconvolgente del vino penetra l'uomo e nelle vene sparge e distribuisce l'ardore Tito Lucrezio Caro Era una fredda sera di dicembre, sui campi l'ultima neve sembrava voler rimanere caparbiamente avvinghiata ai campi e

Roberto Ghio, la sua terra, i suoi vini: un filosofo “Cortese”

Roberto Ghio, la sua terra, i suoi vini: un filosofo “Cortese”

Ch'egli è giovane, bello e avenante, Cortese, franco e pro', di buona fama. Promettili un basciar, e a-tte 'l chiama, Dante Alighieri - Il Fiore, Sonetto XVIII: Venùs e Bellacoglienza Cos'è il vino? Per la

Con le radici nella storia: l’Ovada Docg

Con le radici nella storia: l’Ovada Docg

Il bronzo è lo specchio del volto, il vino quello della mente. Eschilo (525 a.C. - 456 a.C.) "I più stimati (dolcetti) sono quelli di Ovada e de'suoi contorni, cioè a dire, di tutte le