• Lun 27 Mag 2024

Kettmeir – Alto Adige DOC Gewürztraminer – 2016

La storia e il territorio

Questo Alto Adige DOC Gewürztraminer di Kettmeir ben interpreta la citazione latinaProgressio in traditione” che rappresenta la filosofia aziendale, da sempre orientata alla ricerca di quello stretto binomio tra la modernità dei miglioramenti tecnologici e i valori della tradizione e del passato; fondata oltre cento anni fa da Giuseppe Kettmeir presso Caldaro (BZ), la cantina che porta il suo nome è tutto questo.

L’Alto Adige, pur essendo una provincia piccola per superficie e con un territorio prettamente montuoso, si contraddistingue per l’eccellenza e la notevole varietà ampelografica, grazie alle ideali condizioni climatiche e geologiche. Le forti escursioni termiche, unite alla particolare conformazione del territorio e alle influenze del Lago di Garda (con il suo vento detto “Ora”), sono ingredienti ideali per la viticoltura.

La vigna e la cantina

Le viti di gewürztraminer sono allevate a spalliera (con ancora qualche pergola nei vigneti più vecchi) su terreni di argilla rossa prevalentemente attorno Termeno (BZ), a quote comprese fai 300 e i 500m s.l.m.; per un’ottimale maturazione, infatti, questo vitigno ha bisogno di siti collinari freschi e buone esposizioni che ne esaltino il corredo aromatico.

Da un punto di vista meteorologico, l’annata 2016 è considerata ottimale, con un febbraio di piovoso e una primavera variabile con alternanza di bel tempo e di piogge che hanno portato a un corretto accumulo di riserve idriche; durante l’estate precipitazioni, pur se più alte della media, si sono alternate con giornate soleggiate e non si sono verificate le punte di calore che avevano caratterizzato la precedente annata. Le temperature massime inferiori alla media e le ottimali escursioni termiche hanno accompagnato i grappoli nelle settimane precedenti la raccolta determinando un quadro acido e aromatico dall’elevato potenziale qualitativo.

Dopo la vendemmia, iniziata verso la metà di settembre, questo Alto Adige DOC Gewürztraminer di Kettmeir è vinificato interamente in acciaio a temperatura controllata; sempre in acciaio, infine, affina per circa un semestre sulle proprie fecce nobili.

La degustazione

Per una cena a base di piatti etnici della cucina orientale, particolarmente profumati e speziati, decido l’abbinamento con questa bottiglia di Alto Adige DOC Gewürztraminer di Kettmeir, conservata nella mia personale cantina pur confessando una leggera ansia mista a curiosità per via dei suoi quasi otto anni.

Il vino appena versato nel calice manifesta il suo tipico colore dorato, intenso e luminoso; l’interno del bicchiere si riga di numerosi archetti che scendono molto lentamente, lasciando intuire un grande carattere e una importante consistenza per questo gewürztraminer, che già alla vista invita all’assaggio.

All’olfatto, una sottile punta di ossidato, che tende a scomparire dopo pochi minuti, si integra con un ventaglio aromatico fatto di frutta matura tropicale capace di spaziare dalla banana, alla papaia e al litchi; col trascorrere dei minuti, il suo panorama olfattivo si arricchisce di note floreali quali petali di rosa e glicine a fiori bianchi per poi arrivare al suo completo sviluppo grazie a sentori di cedro candito, cera d’api e panpepato.

Il sorso è ampio, avvolgente, caldo, dall’ottimo equilibrio nonché ancora dinamico e ricco di freschezza e sapidità; tra le sensazioni retro-olfattive emergono richiami balsamici e spezie dolci che gli garantiscono un finale elegante e persistente.

Degustazione del giorno 6 aprile 2024; bottiglia appartenente al lotto L.17-032

Contatti

Kettmeir

Via delle Cantine, 4

39052, Caldaro (BZ)

visit@kettmeir.com

www.kettmeir.com

Read Previous

Cantina Sorres – Pensamentu – Cannonau di Sardegna DOC – 2016

Read Next

Il Vin Santo di Vigoleno e i Colli Piacentini: terroir, qualità e resistenza