• Mer 19 Giu 2024

Arthur Metz – Crémant d’Alsace Aop Extra Brut

Prodotto dall’assemblaggio di basi spumanti realizzate a partire da uve ottenute da vigneti siti lungo la valle del Reno tra Marlenheim a nord e Thann a sud, questo Crémant d’Alsace Aop Extra Brut, affinato in bottiglia sui lieviti per 18 mesi, si offre allo sguardo di un bel color paglierino brillante con riflessi dorati ulteriormente impreziositi da un perlage molto fine e persistente.

Al naso, apre decisamente più improntato alla finezza che all’intensità, regalandoci note di frutta croccante a polpa bianca – quali mela, pera e pesca – piacevolmente affiancate da sensazioni di mandorla dolce tostata, miele di tiglio e fiori di camomilla; sentori di liquirizia e una sfumatura di ribes rosso ne completano l’interessante panorama olfattivo.

Metodo Classico di corpo e morbido, sfoggia una vibrante spina acida e una ben presente sapidità oltre a una chiusa garbatamente ammandorlata; più che soddisfacente la persistenza e assai piacevole l’effervescenza.

Vino dal sorso teso, deciso e incisivo e capace, nel contempo, di regalare una beva facile, morbida ma certo non banale.

Degustazione del giorno 29 giugno 2019; bottiglia appartenente al lotto L80814302

Arthur Metz – Groupe Grands Chais de France

102, Rue Général de Gaulle

67520, Marlenheim (France)

www.arthurmetz.com

www.groupegcf.com

Read Previous

Antichi Vigneti di Cantalupo – Collis Breclemae – Ghemme Docg – 2011

Read Next

Quinta de la Rosa – Tawny Port