• Lun 27 Mag 2024

Logonovo – Cinqueperlogonovo – Toscana Igt – 2014

Ottenuto da uve Merlot (35%), Sangiovese (30%), Syrah (20%), Sagrantino (10 %) e Petit Verdot (5%) e in seguito affinato per un anno in barrique di rovere d’Allier per metà nuove, il Cinqueperlogonovo 2014 sfoggia un color porpora molto intenso dal quale sembrano occhieggiare le prime pennellate rubino a lasciare presagire un vino che inizia solo ora ad affacciarsi ai suoi momenti migliori.

Il naso – scuro, ampio, intenso, fine e ricco di frutto – offre note di confettura di ciliegia, di mirtillo nero, mora e prugna disidratata. Tra gli infiniti risvolti di questo affresco di frutti si muovono, lievi ma ben percepibili, i sentori speziati della noce moscata oltre alle sensazioni di violetta appassita e cioccolato dolce; la non del tutto sopita gioventù si palesa negli ultimi profumi ancora vinosi.

Al palato, apre succoso, avvolgente, morbido, caldo e di corpo; la ben presente freschezza e i tannini fitti e piacevoli gli conferiscono il necessario equilibrio e una beva decisamente piacevole; più che adeguata la persistenza.

Degustazione del 20 novembre 2017; bottiglia appartenente al lotto LK.0516

Azienda Agricola Logonovo

Località Castelgiocondo

53024, Montalcino (SI)

marco.keller@logonovo.it

www.logonovo.it

Read Previous

Le verticali di World Wine Passion: l’Amarone della Valpolicella Classico Riserva “Terre di Cariano” dell’Azienda Cecilia Beretta

Read Next

Medaglia d’argento per il Cuss 2015 dell’Azienda Agricola De Bacco al Mondial des Vins Extrêmes