• Lun 24 Giu 2024

Az. Agr. Manzone Giovanni – Rosserto – Langhe Doc Rossese Bianco – 2015

Dalle uve del raro vitigno Rossese Bianco di Monforte, il Rosserto si presenta nel bicchiere con toni di color dorato chiaro e cristallino.

Portato al naso, spicca per finezza e sobrietà, con le note eleganti e floreali del gelsomino accompagnate da quelle fruttate di mela e pesca ancora croccanti, dalle erbe aromatiche e dal cedro fresco, fino alla rinfrescante balsamicità data dal sentore di mentuccia; col tempo, il corredo aromatico si evolve verso i fiori di tiglio e sensazioni che ricordano l’idrocarburo.

All’assaggio, dimostra un buon corpo, accompagnato da brillante freschezza ed evidente sapidità che lo rendono, nel suo insieme, un vino di ottimo equilibrio.

La lunga persistenza, il fascino dell’evoluzione durante la sua degustazione, insieme all’ottima vestizione della sua parte alcoolica, fanno di questa bottiglia un prodotto di interesse e pregio nel panorama dei vini bianchi piemontesi e non solo.

Degustazione del giorno 29 settembre 2017

Post Scriptum

Chi volesse approfondire la storia e le caratteristiche del Rossese Bianco di Monforte e la storia dell’Azienda Manzone può leggere questo precedente articolo nel quale sono anche recensite le annate 2011 e 1997 del Rosserto.

Azienda Agricola Manzone Giovanni

Via Castelletto, 9

12065, Monforte d’Alba (CN)

info@manzonegiovanni.com

www.manzonegiovanni.com

Read Previous

“PG40”, Valtellina Superiore Sassella Docg 2011 della Cantina “La Spia” premiato dalla Commissione Giornalisti al 34° Grappolo d’Oro di Chiuro

Read Next

Il mio Bottiglie Aperte 2017: qualità, cultura e passione