• Ven 19 Lug 2024

MilanoTastingRoom: partono le serate “Chiacchierando con il produttore con il bicchiere in mano….senza dimenticare la forchetta”

Giovedì 18 aprile la Cantina Merano – una delle più prestigiose cantine dell’Alto Adige – presenta i suoi vini Top in una serata guidata da Mauro Giacomo Bertolli.

Sarà la prima serata di un ciclo di appuntamenti, principalmente di giovedì, in cui non solo si degusteranno grandi vini, accompagnati dagli assaggi in abbinamento del nostro Chef Chiara Guenzi, ma potremo incontrare e conoscere chi il vino lo pensa, lo fa e lo vende.

Condurrà ogni serata Mauro Giacomo Bertolli, wine-writer – autore della rubrica “Andar per Vini” su www.ilsole24ore.com, Direttore di www.italiadelvino.com, The WineHunter Tasting Commission per il Merano Wine Festival – che, intervistando l’ospite di turno, ci guiderà in un percorso simpatico e coinvolgente per conoscere il territorio, l’azienda e le persone, oltre ai vini in degustazione.

Questo il programma dei vini e dei piatti in assaggio per la serata di giovedì 18 aprile, alle ore 20.45:

Weissburgunder “Tyrol” 2017

Polpo cotto. Bassa temperatura e cous cous profumato.

Sauvignon “Mervin” 2017

Vellutata di asparagi con uovo cotto a bassa temperatura.

Blauburgunder “Zeno” Riserva 2016

Filetto di maiale cotto a bassa temperatura con mele alla curcuma.

Lagrein “Segen” Riserva 2016

Mini tagliata di chianina su cetriolo croccante.

Goldmuskateller Passito “Sissi” 2016

Dolce al cucchiaio

La serata si concluderà con una straordinaria SORPRESA finale offerta dalla Cantina Merano.

COSTO: 38,00 €

(Nota: al fine di garantire la massima qualità, il menu potrebbe subire variazioni in caso di difficoltà nel reperimento delle materie prime.)

Dove siamo: MilanoTastingRoom è a pochi passi da Corso Sempione, in via Randaccio 8.

La Cantina Merano in breve

Il primo luglio 2010 la Cantina Burggräfler, fondata nel 1901, e la Cantina Merano, fondata nel 1952, si sono fuse, ed è nata la Cantina Merano.

Attualmente i soci sono circa 370, per un totale di 250 ettari vitati nell’area vitivinicola occidentale dell’Alto Adige, da Lana, a sud, attraverso Merano fino a Rifiano, a nord, e da Lagundo a Castelbello, a ovest. L’area vitivinicola dell’Alto Adige occidentale s’estende fino alla Val Venosta. L’enologo è Stefan Kapfinger.

Nel 2011 è stata ristrutturata la cantina, finita nel 2013: è diventata un vero gioiello per impianti, architettura ed accoglienza.

A differenza di quanto succede generalmente in Alto Adige, la produzione prevalente, 60%, è di vini rossi. I più rappresentativi per la cantina sono La Schiava, il Lagrein ed il Pinot Nero. Tra i vini bianchi in prima fila troviamo il Pinot Bianco, il Sauvignon Blanc ed ovviamente il Gewürztraminer.

Anticipiamo già le prossime date:

09 maggio 2019: Silvano Bolmida e i suoi straordinari barolo

23 maggio 2019: Palmento Costanzo ci racconta l’Etna

Per prenotazioni e pagamenti visitate il sito www.milanotastingroom.com. Al fine di garantire la migliore accoglienza ai nostri ospiti, la prenotazione verrà confermata da Milano Tasting Room alla verifica del pagamento (consigliamo l’utilizzo di PayPal o carta di credito).

Link diretto per la prenotazione:

https://www.milanotastingroom.com/prodotto/cantina-merano-chiaccherando-con-il-produttore/

Per ulteriori informazioni:

Milano Tasting Room – Via Giovanni Randaccio, 8 Milano

Tel. 02 477 06746 – email: info@milanotastingroom.com

Read Previous

I Barisèi e la Franciacorta: tra passato, presente e futuro alla continua ricerca della qualità

Read Next

Cantine aperte in Val d’Ossola con “Ossola in Cantina”